Una famiglia allargata

Passano i secoli ela famiglia carmelitana si arricchisce di Santi (Teresa Margherita di Redi, Teresa di Lisieux, Elisabetta della Trinità, Raffaele Kalinowsky, Edith Stein ecc. e di nuove forme di vita che condividono lo stesso ideale.

Soprattutto negli ultimi due secoli, uno stuolo di Congregazioni religiose maschili e femminili, allarga l'influsso del Carmelo a campi sempre piu' specifici di apostolato:l'insegnamento, le missioni, la cura degli infermi ecc.

L'Unione Carmelitana Teresiana è uno di questi istituti secolari.

Mentre queste nuove famiglie avevano il timbro della vita religiosa, a partire dagli anni '30 del secolo trascorso, sono sorti, anche nell'alveo sèpirituale del Carmelo, alcuni Istituti Secolari. Con essi, la contemplazione scende del tutto dal "Monte" per imboccare le strade degli uomini e per consacrare, dal di dentro, la società.

E c'è una novità.


L'Unione Carmelitana Teresiana è uno di questi istituti secolari. Mentre queste nuove famiglie avevano il timbro della vita religiosa, a partire dagli anni '30 del secolo scorso, sono sorti, anche nell'alveo spirituale del Carmelo, alcuni Istituti Secolari. Con essi, la contemplazione scende del tutto dal "Monte" per imboccare le strade degli uomini e per consacrare, dal di dentro, la società.

"Vogliate essere quello che avete giurato di essere.

Vere spose, vere madri, vere anime amanti della Chiesa:

apostole con l'apostolo, oranti con l'orante e crocifisse col Crocifisso."

(Padre Luigi dell'Immacolata)