Dagli scritti del fondatore

padre Luigi

"L'essere con Gesù un cuor solo è per te il primo e il più sacro impegno e non l'assolverai con un semplice anelito o con qualche opera buona e nemmeno con il molto trafficare; ma piuttosto con un sistematico lavoro di generosa ascesi fino alle porte di quel mistico recesso che, alle anime di buona volontà, non raramente il Cuore di Gesù ama soavemente aprire".

(Padre Luigi dell'Immacolata - "Cor Unum" - n.8 - Novembre 1959).

Gli scritti di padre Luigi sono stati raccolti in un volume intitolato "Un Cuor Solo", titolo che corrisponde alla testata del periodico interno dell'Istituto.

Questo periodico era un "Organo di formazione e informazione" e da esso provengono tutti gli scritti di Padre Luigi dell'Immacolata.

Di seguito vi proponiamo alcuni estratti:

- Sorelle e madri

- Figlie della Chiesa

- Testamento del Padre

"Al Regno di Dio non servono anime capaci di fare molte cose,

ma servono anime umili, obbedienti, pure,

distaccate da tutto, piene di bontà, di sacrificio, di vero amore".

(Padre Luigi dell'Immacolata)